Libri

 

banner

La ormai vasta produzione bibliografica sul “santo ingegnere”, che comprende libri, saggi, articoli, tesi di laurea, si trova presso l’Archivio “A. Marvelli”, a disposizione di quanti desiderano consultarla.

Le nuove pubblicazioni, in italiano e in altre lingue, si possono trovare:

– nella rubrica  Libri per leggere e meditare  della rivista “Amici di Alberto e Carla”, pubblicata a cura del Centro documentazione “A. Marvelli”

– nella rubrica Sussidi Pastorali della rivista digitale “Amici di Alberto e Carla on-line”

-Presso ilCentro di documentazione è possibile consultare la bibliografia completa

 

Tra le ultime pubblicazioni si segnalano:

F. Lanfranchi, Alberto Marvelli. Ingegnere manovale della carità, San Paolo, Roma 2004 (III ediz.), pp. 229

La biografia finora più completa e documentata da cui traspare il cammino spirituale di Alberto sullo sfondo del periodo storico in cui ha vissuto e del suo impegno caritativo, sociale, politico.

 


Un_beato_che_resta_amico

F. Lanfranchi-P.Fiorini, Un beato che resta amico, con prefazione del Card. Angelo Comastri, San Paolo, Roma 2004, pp. 110

Una breve ed agile biografia adatta per i ragazzi.

Fausto Lanfranchi, sacerdote, ha conosciuto personalmente Alberto Martelli di cui ha condiviso gli ideali e l’impegno laicale nelle sue molteplici iniziative. È stato vice postulatore nella causa di beatificazione. Pierluigi Fiorini è collaboratore delle Edizioni San Paolo.

 


L'ingegnere_dei_poveri

F. Lanfranchi, Alberto Marvelli. Ingegnere dei poveri, con Prefazione di Paola Bignardi, presidente nazionale di Azione cattolica,  Ed. Ave, Roma 2004, pp. 120

Giovane tra i giovani, ingegnere meccanico, innamorato della vita, degli uomini, di Dio, Alberto si è reso presente fra i poveri e i sofferenti, negli oratori e nella scuola, tra gli sfrattati della guerra e gli studenti dell’università. La sua avventura umana, attraverso l’affascinante narrazione di queste pagine, si rivela come irresistibile appello verso una ‘misura alta della vita cristiana ordinaria’ soprattutto per i giovani. Un’ampia appendice di documenti.

 

 


Centro documentazione “A. Marvelli”  (a cura di), L’amore non è mai riposo. Il cammino spirituale di un laico cattolico,  Ed. il Ponte, Rimini 2008

Una biografia breve, agile e corredata da foto: molto adatta ai ragazzi come primo approccio ad Alberto.

 

 

 


Caritas Migrantes Rimini ( a cura di),  Alberto e Amato due beati riminesi della carità, Caritas di Rimini, 2011

 

Strenna


F. Lambiasi  , Il Presepe di Alberto. Nel primo Natale di Rimini dopo la guerra (strenna natalizia per i bambini), Ed. il Ponte, Rimini 2014

 

 

 


Atleti con l anima-cover

Alberto Marvelli, Atleti con l’anima, Guaraldi Editore, Rimini 2014

Questo libro non parla di un grande campione dello sport, ma di un campione dello spirito che ha attinto dalla pratica sportiva una serie di valori che ha plasmato la sua vita. 
Il mondo sportivo ha bisogno di questi campioni. 
E’ come se lui stesso guardasse a quel terreno di gioco che è il cuore di un ragazzo, di un giovane e trovandolo forse arido ed incolto e non pronto quindi al grande gioco della vita e alla sfide più impegnative e alle partite più difficili quali il crescere, il maturare, il diventare adulti, il dare senso alla vita, lo invita a scommettere su una felicità non a basso prezzo ma su una felicità che presuppone un allenamento dello spirito e delle mente che noi chiamiamo ascesi”.
Dalla Prefazione di Mons. Mario Lusek (Direttore Ufficio Nazionale Cei per la Pastorale del turismo sport tempo libero)


F. Lanfranchi, La santità nel quotidiano, S. Paolo, Roma  2004

«Dare la vita per gli amici non significa solo morire, ma piuttosto vivere per il bene degli amici e dei fratelli. Spendere tutta la vita per sollevare le miserie spirituali e materiali degli uomini è veramente dare la vita per gli amici» (A. Marvelli). 

Un raccolta su diversi temi umani e spirituali.

 


Volare nel soleC. Montevecchi, Volare nel sole. Alberto Marvelli e la gioia di educare,  Ed. Ave, Roma 2015, pp.189

Educazione ed evangelizzazione vissute all’interno di un progetto di santità “laica”, una santità nel quotidiano. Attraverso una ricca antologia dei suoi  testi viene ricostruito l’approccio pedagogico del beato riminese, finora poco approfondito.

 

________________________________________________________________________________

F. Lambiasi, Caro Alberto, Ed. il Ponte, Rimini 2015

Contiene le lettere che il Vescovo immagina di ricevere
e di inviare ad Alberto Marvelli. Stile fresco e giovanile: affronta il
tema della felicità seguendo le beatitudini evangeliche.

 

 


U. Moretti, Maria Mayr Marvelli , la mamma di un santo, Ed. il Ponte, Rimini 2015, pp.228

Ampio profilo storico, spirituale e biografico della mamma di Alberto.


MontevecchiC. Montevecchi, Il Signore è con te anche laggiù. Le lettere di Lello Marvelli al fratello Alberto dal fronte russo (gennaio-dicembre 1942), Ed. il Ponte, Rimini 2011, pp. 108

Le lettere che Lello manda al fratello Alberto dal fronte russo aiutano a ricostruire non solo la vicenda storica, ma anche la personalità, la fede, gli affetti e i sogni del giovane e aggiungono una nota di tenerezza in più alla conoscenza del beato Alberto, svelandocene il volto paterno.

 


 

Fedelta a Dio

N. Valentini-R. Di Ceglie ( a cura di ), Alberto Marvelli. Fedeltà a Dio e fedeltà alla storia,  Atti del Convegno di Studi, Rimini 19/20 marzo 2004, Edizioni  Messaggero , Padova 2004, pp. 397

Il libro approfondisce la poliedrica personalità ed il pensiero del giovane riminese, secondo una duplice direzione: la fedeltà alla storia e quindi al mondo, agli eventi, alle persone, alla cultura ed alla politica; e la fedeltà a Dio, e quindi all’azione dello Spirito, alla tradizione viva della Chiesa ed alle vie spirituali lungo le quali essa lo ha sospinto fino al Cielo.

_______________________________________________________________________________

Veglie di preghiera

Testimone_dell'amore

“Testimone dell’amore. Veglia di preghiera con Alberto Marvelli” a cura del Punto Giovane di Riccione, Ed. Il Ponte, Rimini 2000, pp. 120  (con CD)

Questa veglia è stata pregata, ideata e realizzata da alcuni ragazzi “innamorati” di Alberto. E’ una veglia semplice e agile, facilmente traducibile in una serata di camposcuola o in una due giorni o in un ritiro spirituale.

Disponibile anche in E-book

 


In_preghiera_con_Alberto_Marvelli

Fausto Lanfranchi In preghiera con Alberto Marvelli , Ed. il Ponte, Rimini pp. 34

L’opuscolo coglie un aspetto fondamentale della spiritualità di Alberto: la preghiera. L’ampia introduzione  su come pregava Alberto e sulle testimonianze di chi lo vedeva pregare è seguita da alcune preghiere scritte da Alberto sul suo Diario.