Auguri a tutti gli amici del Centro Marvelli!

A tutti gli amici di Alberto e Carla i nostri più cari auguri di un Santo Natale e di un anno nuovo ricco di grazia e letizia. Che la luce di Betlemme ci illumini e ci doni speranza.

________________________________________________________________________________

Per rivedere “L’ora solare”

Coloro che desiderano rivedere “L’ora solare”, il programma di TV2000 all’interno del quale il 27 ottobre scorso è stata presentata la figura di Alberto, possono collegarsi a questo link: https://www.tv2000.it/orasolare/video/lora-solare-27-ottobre-2020/
________________________________________________________________________________

Amici di Alberto e Carla

E’ uscita la rivista “Amici di Alberto e Carla”. Si può scaricare dal menù Alberto nei media.

Da leggere:
1- L’ “ecologia integrale” dei santi
2- Alberto Marvelli. Una moralità laica
3- Alberto Marvelli. Una presenza viva per il mondo di oggi
4- La breve e commovente storia di Carla Ronci
5- Chiara Lubich. Il carisma dell’unità
________________________________________________________________________________

 

Alberto a “L’ora solare”

Venerdì prossimo 23 ottobre 2020 alle ore 14.00, Tv 2000 presenterà la figura di Alberto all’interno del programma “L’ora solare”, condotto da Paola Saluzzi.
Alcune riprese sono state fatte presso il nostro Centro di documentazione.
Ce ne rallegriamo e condividiamo con gioia la bella notizia!!
_______________________________________________________________________________________

Memoria liturgica del beato Alberto

Lunedì 5 ottobre 2020, giorno della memoria liturgica del beato Alberto Marvelli, nella chiesa di Sant’Agostino, il vescovo Francesco ha presieduto la celebrazione della santa Messa alla quale hanno partecipato giovani e adulti delle diverse organizzazioni laicali della chiesa riminese.
È stato un momento importante per dare inizio all’anno pastorale ed esprimere il rinnovato impegno di comunione.
Particolarmente importante per i volontari della Caritas, che, in una stagione resa difficile e complicata dalla pandemia, hanno ricevuto dal Vescovo uno “speciale mandato” per essere “strumenti di Dio per la liberazione e la promozione dei poveri”. All’invito del Vescovo hanno risposto esprimendo la loro volontà di seguire, sul modello di Alberto, l’esempio di Gesù, “il medico dell’amore integrale, per guarire le epidemie provocate da piccoli virus invisibili e per guarire quelle provocate dalle grandi e visibili ingiustizie sociali”.

Leggi l’omelia del vescovo:Senza l’amore sarei nulla

________________________________________________________________________________